ottobre, 2011

now browsing by month

 
Posted by: | Posted on: ottobre 29, 2011

Un successo la gara di velocità all’insegna dell’integrazione

Courmayeur e la nostra polisportiva hanno ospitato la terza e conclusiva prova del primo circuito regionale promozionale giovanile di arrampicata sportiva.

Nelle tre categorie hanno primeggiato Angele Surroz e Fabien Champetravie (Ronchie 5-10 anni); René Berthod e Melanie Chiaravelli (Tacche 11-14 anni) e Sisto Sofia e Livio Maquignaz (Svase 14-19 anni).

Alla prova hanno anche partecipato due ragazzi con disabilità dell’Ecole du Sport, Marco e Stefania, che hanno contribuito a rendere speciale la giornata. Ottimo anche il ritorno mediatico dell’iniziativa, con un servizio trasmesso at TG3 regionale il 27 ottobre.

Posted by: | Posted on: ottobre 15, 2011

Prova del circuito regionale FASI a Courmayeur, domenica 23 ottobre

La polisportiva, in collaborazione con la FASI e con il patrocinio della GRIVEL, organizza la terza prova del circuito regionale promozionale giovanile di arrampicata sportiva per domenica 23 ottobre.

La gara, avrà inizio alle ore 11.00 e l’iscrizione è di 7 euro dalle 10.30 presso il muro d’arrampicata dello Sport Center oppure via mail all’indirizzo fasivda@libero.it specificando nome cognome e data di nascita. info al 3357566413

Non sono necessarie abilità particolari. E’ un’occasione per trascorrere una giornata all’insegna del divertimento alla scoperta dell’arrampicata sportiva.

Posted by: | Posted on: ottobre 15, 2011

Aperte le iscrizioni al corso guide di sci per non vedenti

L’associazione promuove, in collaborazione con l’aspert, nell’ambito di un progetto sostenuto dal Fondo Sociale Europeo, un corso di formazione per guide di sci per non vedenti, sia di sci nordico sia alpino.

La teoria è comune ad entrambe le discipline e si terrà presso l’auditorium delle scuole elementari di Courmayeur, nel weekend del 3-4 dicembre.

I moduli pratici dello sci nordico si terranno ad Arpy il 3/4 e il 17/18 dicembre, mente quelli dell’alpino il 3/4 e 17/18 dicemmre in località da definire.

E’ richiesta una discreta capacità sciistica ma soprattutto la volontà di mettersi in gioco “imprestando la propria vista”. Non ci si deve spaventare perchè i nuovi volontari saranno accompagnati nel loro percorso da volontari più esperti che li supporteranno in questo avvicinamento al mondo del volontariato. Il corso è gratuito; è richiesta solamente la quota associativa all’aspert di 10 euro e quella all’Ecole du sport, affiliata alla FISIP, di 30 euro. Le guide, infatti, sono certificate da un protocollo formativo del CIP per il quale saranno tesserate.